Close

Blog

I volti della Riforma. Lutero e Cranach nelle collezioni medicee

0

In occasione del cinquecentenario dell’affissione sul portale della Schloßkirche di Wittenberg (31 ottobre 1517) delle 95 tesi di Lutero contro le indulgenze, le Gallerie degli Uffizi propongono il Lutero di Lucas Cranach e altri dipinti di soggetto luterano dalle Collezioni Medicee. Divenuto titolare di una florida bottega a Wittemberg Lucas Cranach, tra i principali interpreti della Riforma luterana nell’arte,  si legò molto continua

Raffaello e l’Eco del Mito

0

Raffaello è il protagonista del nuovo progetto di Fondazione Accademia Carrara di Bergamo, in collaborazione con GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea. Un’esposizione che, a partire dal dipinto del San Sebastiano conservato in Carrara, approfondisce le opere e il mito cresciuto attorno al genio di Urbino in particolare nell’Ottocento, ma che ha affascinato, in continua

7 consigli del TATE museum per il vostro shop museale

0

Durante la Museum Connections 2017 (per approfondire leggi il post dedicato) abbiamo avuto il piacere di incontrare e conoscere Laura Wright, la CEO di Tate Tate Enterprises, la compagnia che si occupa della gestione delle gallerie Tate che comprende il Tate museum di Londra, Liverpool e di St.Ives. Gli interventi sono stati davvero, davvero interessanti. Laura gestisce infatti molti degli shop museali di queste importanti gallerie. continua

Leopoldo de’ Medici, principe dei collezionisti

0

Enciclopedica figura di erudito, divenuto cardinale all’età di cinquant’anni, Leopoldo de’ Medici (Firenze, 1617 – 1675), figlio del granduca Cosimo II e dell’arciduchessa Maria Maddalena d’Austria, spicca nel panorama del collezionismo europeo per la vastità dei suoi interessi e la varietà delle opere raccolte. Servendosi di abilissimi agenti, mercanti e segretari italiani e stranieri, radunò, continua

Duchamp, Magritte, Dali. I Rivoluzionari del ‘900

2

Duchamp, Magritte, Dalì, Ernst, Tanguy, Man Ray, Calder, Picabia e molti altri, tutti insieme per raccontare un periodo di creatività geniale e straordinaria. Dal 16 ottobre 2017 all’11 febbraio 2018, Palazzo Albergati di Bologna ospita una grande anteprima internazionale, una straordinaria mostra dedicata a quei nomi del mondo dell’arte che hanno rivoluzionato il Novecento. Circa duecento opere, tutte provenienti dall’Israel Museum di Gerusalemme. continua

TOP 10 gadget per il tuo bookshop museale

0

Gli articoli che oggi si trovano all’interno dei bookshop museali sono molto diversificati: dalla cartolina, all’adesivo o al manifesto della mostra (gadget “tradizionali”) che si comprano a basso costo, ad veri e propri oggetti da collezione per un target medio/alto come la lampada creata da Paladino per Danese, in vendita a circa 2mila euro. Tutti i prodotti presenti in questa zona, rappresentano non solo continua

Ambrogio Lorenzetti

1

Una mostra che Siena dedica ad uno dei più grandi pittori europei del XIV secolo, paradossalmente finora poco conosciuto. Grazie ad importanti e mirati prestiti la mostra ripercorre la vicenda artistica di Ambrogio Lorenzetti. Ambrogio fu uno dei più grandi pittori dell’intera Europa del secolo XIV, ma si può dire, per quanto possa sembrare un continua

L’arte che salva. Immagini della predicazione tra Quattrocento e Settecento.

0

La mostra apre il ciclo di eventi “Mostrare le Marche”, progetto Biennale della Regione Marche teso a valorizzare il patrimonio culturale delle aree colpite dal sisma e al rilancio dal punto di vista turistico e economico. Questa mostra tematica, a cura di Giuseppe Capriotti e Francesca Coltrinari, di grande interesse storico, artistico e religioso, si propone continua

Dentro Caravaggio

3

La mostra è promossa e prodotta da Comune di Milano–Cultura, Palazzo Reale e MondoMostre Skira, in collaborazione con il MIBACT Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Il Gruppo Bracco è Partner dell’esposizione per le nuove indagini diagnostiche. L’allestimento sarà progettato da Studio Cerri & Associati. La mostra è curata da Rossella continua

Carlo Bononi. L’ultimo sognatore dell’Officina ferrarese

1

L’autunno del 2017 a Palazzo dei Diamanti si prefigura come un’occasione imperdibile per accostarsi a un capitolo della storia dell’arte affascinante anche se poco conosciuto. L’appuntamento espositivo di Palazzo dei Diamanti sarà riservato, infatti, ad uno dei grandi protagonisti della pittura del Seicento, il ferrarese Carlo Bononi, il cui nome è stato accostato a quelli continua