Rossini 150

1 min


Grande evento a Fano, Pesaro e Urbino, dal 12 luglio al 18 novembre, la mostra renderà omaggio ad uno dei più importanti compositori della storia a partire dai legami con la sua terra di origine.

Nell’anno delle celebrazioni per i 150 trascorsi dalla morte di Gioachino Rossini (Pesaro 29 febbraio 1792 – Parigi 13 novembre 1868), dichiarato per legge “anno rossiniano”, la mostra propone un percorso diffuso e omogeneo che esplora la figura del maestro a trecentosessanta gradi: la vita, l’opera, i luoghi, le arti e il tempo di Rossini, articolato in tre sedi: Palazzo Malatestiano – Sala Morgantia Fano, Palazzo Mosca – Musei Civici di Pesaro, città natale del Cigno, Palazzo Ducale – Sale del Castellare di Urbino.

L’allestimento suggestivo ed immersivo offrirà al visitatore un’esperienza unica! Un viaggio nel mondo rossiniano per scoprire la figura del maestro nella versione più completa e autentica possibile.

Palazzo Mosca – Pesaro

Ideata dal Comitato Promotore delle Celebrazioni Rossiniane, “Rossini 150” è promossa da Comune di Pesaro, Comune di Urbino, Comune di Fano, con il contributo della Regione Marche ed è organizzata da Sistema Museo. L’evento si avvale inoltre della collaborazione con la Fondazione Gioachino Rossini, il Conservatorio Statale di Musica “Gioachino Rossini”, il Rossini Opera Festival, l’Ente Olivieri – Musei e Biblioteca Oliveriana, istituzioni pesaresi, e con l’Accademia dei Musici e Museo del Pianoforte Storico di Fabriano.


Commenta Post

comments