Perché avere un bookshop nel museo?


Perché creare un bookshop museale
Perché creare un bookshop museale

Pensate all’ultima volta che siete stati in un museo…

Qual è l’ultima stanza in cui siete entrati?

Con molta probabilità si trattava di un bookshop oppure di un gift-shop.
Non è un caso che queste aree si trovino al termine del percorso di visita, in prossimità dell’uscita.
Infatti, grazie ai gadget esposti in un bookshop museale, il visitatore ripercorrerà mentalmente ciò che ha appena visto nelle sale e rivivrà le sensazioni provate di fronte ai capolavori. È così che il merchandising museale diventa ricordo perfetto e prolungamento, non solo di un’esperienza appena vissuta, ma anche delle scelte (la città e il museo da visitare) che hanno preceduto quella breve ma intensa esperienza.

Prima di creare il vostro bookshop, è importante capire chi sono i visitatori, quali sono le motivazioni che li spingono a comprare dei gadget e quali sono gli articoli promozionali che non possono assolutamente mancare nel vostro museo, tenendo conto delle sue particolarità. In questo post troverete alcuni motivi e qualche suggerimento da tenere in considerazione per il vostro shop.

Con più di 20 anni di esperienza in questo settore siamo in grado di offrirvi consulenza e di aiutarvi con un progetto completamente basato sulle vostre esigenze.

Ricorda il nome del museo

Qualsiasi campagna di merchandising promozionale ha come obiettivo principale quello di favorire il ricordo del brand, vestendolo di valori e connotazioni positive per il consumatore. Lo stesso vale per il merchandising museale: se l’esperienza appena vissuta in un museo, in una galleria o in un sito archeologico è stata positiva, sicuramente comporterà l’acquisto di un gadget personalizzato in grado di ricordarla, come ad esempio, una tazza personalizzata, una matita stampata allover o una t-shirt colorata con stampato il logo del museo.

Quando si decide di creare un gadget personalizzato per il proprio museo, è importante prima di tutto, capire se si vuole dare maggiore visibilità all’immagine istituzionale del museo, creando una linea di merchandising sempreverde, valida in ogni momento dell’anno oppure se si intende creare una linea di gadget ad hoc in occasione di una mostra o di eventi tematici.

Un chiaro esempio di linea istituzionale è quello di Palazzo Strozzi, che da anni realizza alcuni gadget museali tra i più richiesti dai nostri clienti. Eccone, alcuni esempi:

Magneti personalizzati con il logo di Bottega Strozzi
Magneti personalizzati con il logo di Bottega Strozzi

Altro esempio significativo è quello di Palazzo Grassi, che da anni ci richiede delle shopping bag in cotone con il logo del palazzo. Eccone, degli esempi qui di seguito:

Shopping bag di Palazzo Grassi
Shopping bag di Palazzo Grassi

Regali per tutti i gusti

Chiunque visiti uno shop museale spesso non compra articoli promozionali solamente per sé ma lo fa pensando a qualcuno. Sono molti, ad esempio, quelli che scelgono un notes personalizzato con l’immagine di un’opera famosa, oppure un gadget museale per bambini.

Laura Wright, CEO di Tate Enterprises, ha dichiarato nel corso della sua conferenza alla Museum Connections, alla quale abbiamo partecipato (per approfondire leggi il post dedicato), che progettare un angolo del bookshop museale a misura di bambino è fondamentale. Questi articoli promozionali sono un’ottima fonte di guadagno per il museo. Non c’è genitore che riesce ad uscire indenne da uno shop che propone degli articoli interattivi, inusuali, interessanti per i propri figli.

Vi state chiedendo quali di questi gadget potrebbero interessare i vostri piccoli visitatori?
Ecco alcune idee di gadget museali per bambini che abbiamo creato in questi 20 anni di attività:

Un altro angolo che potrebbe arricchire il vostro shop è quello dedicato alle cartoline. Nonostante la maggior parte dei turisti utilizzi i social media per testimoniare le mete delle proprie vacanze, sono ancora moltissimi quelli che scelgono di inviare ai loro amici più cari una cartolina che riproduca i dettagli più belli delle opere d’arte che hanno visto in museo. Così, la loro efficacia comunicativa non si fermerà solamente a chi la acquista ma anche a coloro che la ricevono e il nome del museo avrà una maggiore diffusione.

Cartoline personalizzate Brikmania Roma
Cartoline personalizzate Brikmania Roma

Sfrutta l’impulso d’acquisto

All’interno di uno shop museale, l’impulso all’acquisto è massimo. Questo è dovuto, in parte, all’esperienza appena trascorsa e in parte ad altri fattori dovuti all’ambiente e a stimoli cognitivi. L’importante è considerare che l’acquisto nel contesto di un bookshop museale è impulsivo ed è rivolto soprattutto ai gadget museali, dato che i cataloghi hanno prezzi maggiori e interessano un gruppo ristretto di visitatori.

Bisogna tenere presente che chi entra all’interno del museo non lo fa quasi mai per visitare il bookshop (almeno che non si trovi all’interno del MoMA Store), ma essendo obbligato a passarci per raggiungere l’uscita, nel 75% dei casi effettua un acquisto. Lo scontrino medio di questo “acquisto d’impulso” si aggira tra i 10 ed i 25 euro (fonte Museum&Industries). Quindi, nella maggior parte dei casi il visitatore non si ridurrà ad acquistare solamente delle cartoline personalizzate ma anche quei gadget che potrà utilizzare nella propria quotidianità. Questo è il caso delle shopper promozionali.

Un esempio molto importante che possiamo mostrarvi è quello delle shopping bag realizzate per il bookshop del Teatro alla Scala: resistenti, capienti e realizzate tutte con materiali cadmio free, nel rispetto della salute di chi le utilizza.

Propone gadget di design

Quando si parla di gadget museale si pensa soprattutto a piccoli articoli come matite, gomme, magneti e spille personalizzate che avranno un utilizzo immediato.
In realtà il gadget può essere pensato e prodotto anche come un vero e proprio oggetto di design, studiato per un evento, legato ad un determinato progetto o ideato dalla collaborazione di più partner territoriali.

In questo caso il gadget museale sarà durevole nel tempo, ricordo tangibile per molti anni e magari oggetto di arredamento studiato per la casa. Alcuni shop museali si sono concentrati soprattutto su questo tipo di gadget di design e sono diventati dei veri e propri punti di riferimento per gli appassionati.

È il caso, ad esempio, del MoMA di New York, che ha uno shop online con articoli che superano di gran lunga i 10.000 e sono dei veri e propri oggetti d’arte.

Bookshop del MoMA di New York
Bookshop del MoMA di New York

Gadget da collezione

Sono moltissimi i visitatori che acquistano gadget museali per creare una propria collezione privata. Molti lo fanno con i magneti personalizzati, altri con le matite promozionali, altri ancora con t-shirt stampate da riutilizzare nel tempo.

Per tutti coloro che si trovano a gestire un bookshop museale è quindi fondamentale proporli, mantenerli nel tempo e modificarli in base agli eventi ospitati o alle mostre. In questo modo offrirete il pretesto al visitatore di tornare a comprare nello shop, indipendentemente dalle mostre ospitate.

È il caso, appunto, dei magneti personalizzati che abbiamo creato per la Collezione Salce.
Questi, sono diventati dei veri e propri articoli promozionali da collezione per tutti coloro che sono appassionati di vintage, design o manifesti pubblicitari artistici.

Magnete che riporta il Manifesto di Robert Berény per Modiano
Magnete che riporta il Manifesto di Robert Berény per Modiano
In conclusione…
L’importanza di un bookshop museale

Sono molti i motivi che portano ad avere uno spazio per i gadget promozionali all’interno del bookshop museale. L’importante è che i musei predispongano un angolo adibito al ricordo dell’esperienza. E, cosa c’è di meglio di un gadget personalizzato?

Se siete agli inizi e non sapete da dove iniziare, contattateci!
Da più di 20 anni ci occupiamo della creazione di merchandising personalizzato per numerosi shop museali in Italia e all’estero. Se volete dare un’occhiata ad alcuni dei nostri clienti, potete farlo all’interno della mappa interattiva che potete visitare cliccando sull’immagine qui sotto!

Per qualsiasi altra cosa, non esitate a contattarci.

 

Progettiamo e creiamo merchandising promozionale e gadget aziendali per comunicare il cuore ed i valori del tuo brand, la tua azienda o il tuo evento in tutto il mondo. Diamo un grande valore ad ogni articolo che produciamo, progettandolo attentamente in modo creativo ed innovativo per soddisfare ogni tua esigenza in modo che tu possa regalare ai tuoi clienti un oggetto utile, made in Italy e personalizzato.

Commenta Post

comments

POTREBBE PIACERTI ANCHE

Altri Articoli in: Bookshop